abidibo.net

Just Open Source

Jeff Tutorial - Installazione

jeff php tutorial

You can also be interested in:

Singleton, the PHP way

In questo tutorial vediamo come installare Jeff e creare un ambiente vergine pronto per aiutarci nello sviluppo di una qualunque applicazione.
Qui suppongo che si lavori in ambiente LAMP, ma con altre configurazioni non è che le cose siano molto diverse.

Scarichiamo Jeff

Per scaricare Jeff possiamo visitare la pagina https://github.com/otto-torino/jeff e premere il pulsante download (sono disponibili 2 formati: tar.gz e zip), oppure utilizzare il comando git:

git clone git://github.com/otto-torino/jeff.git ./jeff

A questo punto ci ritroveremo con la cartella jeff che include tutto il codice necessario. Mettiamo la cartella all'interno della document root, tipo

/var/www/jeff

e passiamo alla creazione del database...

Creiamo un db

All'interno della cartella principale troviamo il file jeff.sql, il quale contiene le istruzioni SQL per creare le tabelle di cui Jeff ha bisogno nella sua configurazione base. Allora dobbiamo:

  • Creare un database, ad esempio db_jeff
  • Creare un utente che possa eseguire statements sul database creato, in fase di sviluppo ed in locale solitamente questo non si fa e si utilizza l'utente root senza password
  • Eseguire tutte le query contenute nel file jeff.sql per creare le tabelle, questo si può fare da linea di comando oppure utilizzando software quali phpMyAdmin.

Una volta pronto il database passiamo alla configurazione di Jeff.

Configuriamo Jeff

Prima di partire ci rimangono 2 cose da fare:

  • Configurare i parametri per l'accesso al database
  • Settare il base path nei file .htaccess

Apriamo il file configuration.php, è fatto così

<?php
define('SESSIONNAME', 'JEFF_SID');
define('APP_LANGUAGE', 'it_IT');
define('DBMS', 'mysql');
define('DB_HOST', 'localhost');
define('DB_DBNAME', 'db_jeff');
define('DB_USER', 'root');
define('DB_PASSWORD', '');
define('DB_SCHEMA', '');
define('DB_CHARSET', 'utf8');
define('PWD_HASH', 'md5'); // md5 | sha1 | "empty"(-> no criptation)
define('DEBUG', true);
?>

e modifichiamo i parametri secondo quando fatto nella creazione del database.

Apriamo i file .htaccess e modifichiamo la riga

RewriteBase /git/jeff/

di modo da puntare la root di jeff a partire dalla document root, nel caso in cui jeff sia una sottocartella della document root:

RewriteBase /jeff/

Analogamente apriamo i file admin/.htaccess e modifichiamo la riga

RewriteBase /git/jeff/admin/

in modo da puntare la cartella admin dentro alla root di Jeff

Siamo pronti!

A questo punto siamo pronti per partire, visitiamo
http://localhost/jeff/ e dovremo trovarci nella home page della web application che Jeff include. Se visitiamo http://localhost/jeff/admin ci troviamo una schermata di login, la username e password di default sono
user: admin
pwd: admin
dopo il login ci troveremo nell'area amministrativa della web application, e potremo già creare nuovi utenti, cambiare alcune configurazioni, layout etc... ma di questo parleremo un'altra volta.

Subscribe to abidibo.net!

If you want to stay up to date with new contents published on this blog, then just enter your email address, and you will receive blog updates! You can set you preferences and decide to receive emails only when articles are posted regarding a precise topic.

I promise, you'll never receive spam or advertising of any kind from this subscription, just content updates.

* indicates required

abidibo.net topics

Comments are welcome!

blog comments powered by Disqus

Your Smartwatch Loves Tasker!

Your Smartwatch Loves Tasker!

Now available for purchase!

Featured